Home Musica News Musica

Le canzoni di Battisti e Mogol arrivano in streaming, finalmente

Dopo una travagliata vicenda legale, il 29 settembre sbarca online il catalogo del più grande binomio artistico della musica italiana. Niente da fare invece per i 'dischi bianchi' scritti da Lucio con Pasquale Panella

Lucio Battisti

Foto IPA

29 settembre è il titolo di una delle loro canzoni più famose. E proprio a partire da quella data, i brani più apprezzati di Lucio Battisti e Mogol saranno disponibili sulle principali piattaforme di musica in streaming, dopo una lunga e travagliata vicenda legale.

“Sony Music, grazie alla decisione dell’Editore Acqua Azzurra di tornare a conferire mandato a SIAE per la raccolta e ripartizione dei diritti sulle opere musicali di propria titolarità sulle piattaforme online, torna a distribuire le relative canzoni, interpretate da Lucio Battisti, su tutte le piattaforme online di streaming e di download”.

Continueranno invece a non essere disponibili i ‘dischi bianchi’ scritti con Pasquale Panella, perché “l’Editore Aquilone non ha ancora deciso di tornare a conferire mandati per l’amministrazione delle relative opere sulle piattaforme online”.

“È un giorno importante – commenta Sony – per tutti i fruitori di musica sulle piattaforme digitali, soprattutto in riferimento ai più giovani che, dalla mezzanotte di oggi, potranno finalmente ascoltare gli innumerevoli successi creati da Lucio Battisti e Mogol, il più grande binomio artistico della musica italiana”.

Leggi anche