‘Squid Game: The Challenge’, Netflix annuncia il reality ispirato alla serie | Rolling Stone Italia
Home TV & Serie News TV

‘Squid Game: The Challenge’, Netflix annuncia il reality ispirato alla serie

Dopo il teaser sulla seconda stagione, Netflix annuncia un reality in cui i contendenti si sfideranno nei celebri giochi della serie coreana

‘Squid Game’, la nuova serie-fenomeno di Netflix

Foto: Netflix

Netflix ha annunciato di essere al lavoro su Squid Game: The Challenge, un reality a puntate basato sulla serie sudcoreana che lo scorso anno ha conquistato il pubblico mondiale, diventando lo show più visto nella storia di Netflix.

La notizia arriva direttamente da Bela Bajaria, responsabile globale di Netflix, che lo ha annunciato all’interno del Banff World Media Festival. Stando a quanto lasciato trapelare dall’azienda statunitense, Squid Game: The Challenge sarà un reality competitivo con il cast più numero di sempre, ospitando 456 giocatori (come da serie) per un montepremi di 4,56 milioni di dollari.

Per aggiudicarsi il montepremi, i contendenti si sfideranno in una serie di giochi ad eliminazione tra quelli che hanno fatto la fortuna dello show (come l’iconico “un, due, tre, stella”) e altri inediti, venendo testati sulle loro capacità di preparare strategie e stringere alleanze. Per i più temerari (ok, qui non c’è in gioco la vita, ma solo dei soldi, si spera!), le iscrizioni sono aperte a tutti coloro che parlano inglese.

Netflix ha da poco pubblicato un teaser per la seconda stagione di Squid Game, che pare possa veder la luce tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024. «Ci sono voluti 12 anni per dare vita alla prima stagione di Squid Game. Ma ci sono voluti appena 12 giorni affinché Squid Game diventasse la serie Netflix più popolare di sempre», ha scritto in un post Dong-hyuk, regista, produttore e creatore della serie, lasciando qualche indizio su vecchi e nuovi personaggi che incontreremo nella prossima stagione.

Altre notizie su:  Squid Game Squid Game stagione 2