Home TV News TV

‘We Are Who We Are’, guarda il trailer della prima serie di Luca Guadagnino

Amicizia, primi amori e tutti i misteri dell'essere un adolescente. 'We Are Who We Are' arriva su Sky il 9 ottobre

Una storia di formazione con protagonisti due adolescenti americani che, insieme alle loro famiglie composte da militari e civili, vivono in una base militare americana in Italia. We Are Who We Are, la prima serie tv firmata da Luca Guadagnino, debutterà in esclusiva per l’Italia il 9 ottobre su Sky e in streaming su NOW TV.

Nel primo trailer conosciamo più da vicini i due protagonisti: Fraser (Jack Dylan Grazer), un quattordicenne timido e introverso che da New York si trasferisce in una base militare in Veneto con la madre Sarah (Chloë Sevigny) e la compagna Maggie (Alice Braga), entrambe in servizio nell’esercito statunitense; Caitlin (Jordan Kristine Seamón) un’adolescente apparentemente spavalda e sicura di sé che vive da anni con la sua famiglia nella stessa base e parla italiano. Rispetto al fratello maggiore Danny (Spence Moore II), Caitlin ha un rapporto più stretto con il padre Richard (Kid Cudi) che non con la madre Jenny (Faith Alabi), con la quale la comunicazione è più difficile. 

La serie parla di amicizia, di primi amori e di tutti i misteri dell’essere un adolescente. Una storia che ogni giorno si ripete in ogni parte del mondo, ma che in questo caso avviene in un piccolo scorcio di Stati Uniti in Italia. La serie fa parte della selezione ufficiale della Quinzaine des Réalisateurs di Cannes 2020.

We Are Who We Are è una coproduzione Sky-HBO; Luca Guadagnino è lo showrunner, produttore esecutivo, sceneggiatore e regista; la serie è prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment e Mario Gianani per Wildside, entrambe del gruppo Fremantle, con Small Forward, insieme a Guadagnino, Elena Recchia, Nick Hall, Sean Conway e Francesco Melzi d’Eril; è scritta da Paolo Giordano e Francesca Manieri insieme a Guadagnino. Distributore internazionale: Fremantle.

Leggi anche