‘Summer of Love’, debutta stasera la serie dedicata al 1967

Quattro episodi per raccontare l'estate che ha segnato un'epoca, con la musica di Janis Joplin, Jimi Hendrix e John Lennon

Foto di Alain Dister


San Francisco, 1967. Poi Parigi, Londra, Copenhagen, Amsterdam e tante altre capitali che hanno vissuto l’estate dell’invasione hippie di Haight-Hasbury, della controcultura e della psichedelia. Questo l’obiettivo di Summer of Love, la nuova serie in onda a partire da stasera su Sky Arte.

Foto di Alain Dister

Il racconto sarà suddiviso in quattro episodi: si parte con Human Be-In, il primo raduno rock della storia dedicato a musica, poesia, dibattiti e sperimentazione con acidi e sostanze psichedeliche. Sul palco, tra gli altri, si alternarono Allen Ginzberg e i Jefferson Plane, Timothy Leary e i Grateful Dead, un inizio indimenticabile per una delle stagioni più rivoluzionarie della musica mondiale.

Summer of Love andrà in onda ogni martedì alle 22,15, su Sky Arte.