Home TV News TV

‘Stranger Things’, in arrivo tre libri ufficiali sulla serie cult

Dai segreti del backstage ai romanzi sulle origini di Undici e sul passato dello Sceriffo Hopper

In attesa della terza stagione di Stranger Things, su Netflix a partire dal 4 luglio, arrivano tre volumi ufficiali legati alla serie cult editi da Sperling & Kupfer. Il primo, disponibile dal 19 marzo, si chiama Stranger Things. Tutti i segreti del Sottosopra ed è una guida ai dietro le quinte delle prime due stagioni con anticipazioni di quella nuova. Ci sono interviste esclusive con le star dello show, testimonianze di tutti i membri della troupe, dai costumisti agli scenografi, riferimenti culturali che hanno ispirato le atmosfere visive, musicali ed emotive, foto inedite e illustrazioni originali.

Suspicious Minds di Gwenda Bond (in uscita il 30 aprile) è il primo romanzo esclusivo di Stranger e il racconto dei fatti che precedono gli episodi della serie. Un prequel che svela retroscena inediti, come le origini di Undici. Darkness on the Edge of Town di Christopher Adam (4 giugno) svela invece il passato dello sceriffo Jim Hopper, che nella serie è interpretato da David Harbour.

Leggi anche