Home TV News TV

Stephen King, ‘L’ombra dello scorpione’ diventerà una serie tv

«Alla serie lavorano uomini e donne che sanno perfettamente cosa stanno facendo. Le sceneggiature sono dinamite», ha detto il re del brivido

Stephen King

Foto Getty

L’ombra dello scorpione, uno dei romanzi più amati dai fan di Stephen King, diventerà (di nuovo) una serie tv. CBS All Access, la piattaforma di streaming del network americano, ha avviato la produzione di una miniserie in 10 episodi che verrà sviluppata da Josh Boone e Ben Cavell.

La storia, per chi non avesse letto il romanzo, è un classico post-apocalittico: In un prossimo futuro, la popolazione mondiale verrà decimata da una super influenza chiamata Captain Trips; i sopravvissuti, guidati da una donna di 108 anni che chiamano Madre Ababail, cercheranno di ricostruire una società pacifica. Per riuscirci, però, dovranno sconfiggere un uomo potente e pericoloso, che spesso gli appare in sogno: Randall Flagg.

Stephen King ha commentato l’annuncio del progetto con un certo entusiasmo: «Alla serie lavorano uomini e donne che sanno perfettamente cosa stanno facendo. Le sceneggiature sono dinamite. Credo che la serie porterà gli spettatori in un mondo che sperano non diventi mai realtà».

La serie de L’ombra dello scorpione è ancora nelle prime fasi di produzione, e non ha una data d’uscita ufficiale.

Leggi anche