Home TV News TV

Sanremo, la serata delle cover ha fatto il 54,5% di share

La prima parte del programma è stata vista da oltre 13 milioni di spettatori, pari al 53,6%. Il festival dura tanto e lo share sale

Achille Lauro

Foto: Daniele Venturelli/Getty Images

La terza serata del 70esimo Festival di Sanremo ha superato i 9,8 milioni di spettatori, facendo registrare il 54,5% di share. Il fatto che il programma sia durato cinque ore non ha causato un calo, ma un aumento dello share, a fronte naturalmente di una diminuzione del numero totale di spettatori. Ecco come. La prima parte della serata ha fatto registrare uno share del 53,6% con oltre 13 milioni di spettatori. Spettatori che nella seconda parte erano meno della metà (5 milioni e mezzo circa), ma lo share è salito al 57%. Significa che di fronte alla tv c’erano molte meno persone in assoluto, ma quelle che c’erano guardavano in maggioranza Sanremo.

L’anno scorso, con Claudio Baglioni direttore artistico, la terza serata era stata vista da 9,4 milioni di spettatori, quindi poco meno di quest’anni, ma aveva fatto registrare uno share decisamente più basso, il 46,7%. Tornando al 2020, le serate precedenti di martedì e mercoledì sono state viste rispettivamente da poco più di 10 milioni di spettatori e da poco più 9 milioni e mezzo, con share del 52,2% e del 53,3%.

Qui trovate i nostri commenti alle serata dedicata alle cover delle canzoni entrate per un motivo o per l’altro nella storia di Sanremo. Qui le pagelle delle 24 canzoni in gara.

Altre notizie su:  Sanremo Sanremo 2020