Home TV & Serie News TV

Sanremo 2021, ascolti in calo rispetto allo scorso anno

A seguire la prima puntata del Festival di Sanremo sono stati 11 milioni e 176 mila spettatori, meno rispetto all'edizione del 2020

Achille Lauro

Foto: Jacopo Raule / Daniele Venturelli/Getty Images

Nonostante la determinazione di Ibrahimovic, la prima serata di Sanremo 2021 – trovate qui le pagelle di tutte le esibizioni – non è riuscita a battere nessun record d’ascolto. Anzi, rispetto ai dati del 2020, il Festival di Amadeus è in netto calo. 



Nel complesso sono stati 11 milioni e 176 mila, pari al 46.4%, i telespettatori davanti allo schermo ieri sera per seguire il 71esimo festival di Sanremo condotto da Amadeus e Fiorello. Una piccola ripresa si è avuta nella seconda parte con 4 milioni 212 mila e il 47.8%. Su Rai1, il confronto del debutto 2021 con quello del 2020 vede la prima parte del festival precedente con 12 milioni 480 mila spettatori e il 51.2% di share, con la seconda parte che era arrivata a 5 milioni e 697 mila e il 56.2%. Un risultato inaspettato, considerando che gli italiani sono bloccati a casa dal coprifuoco.

Confrontando poi con le edizioni ancora precedenti, è possibile notare che per esempio per 2019 l’edizione Condotta da Claudio Baglioni (la seconda), nella prima parte aveva fatto registrare 12 milioni e 282mila spettatori con il 49.4% di share, mentre la seconda 5 milioni 120mila con il 50.1%. Mentre il primo Baglioni del 2018, 13 milioni 776 mila spettatori pari al 51.4% di share, con la seconda serata a 6 milioni e 619 mila con il 55.3%.

Altre notizie su:  Sanremo Sanremo 2021