Home TV News TV

Netflix produrrà una miniserie sulla storia di Spotify

"È il racconto di come un piccolo gruppo di addetti ai lavori della tecnologia svedese ha trasformato la musica", ha spiegato il produttore esecutivo Berna Levin

Il fondatore e CEO di Spotify Daniel Ek sul palco durante l'Investor Day nel marzo del 2018

Foto: Ilya S. Savenok/Getty Images for Spotify

Netflix ha commissionato una nuova miniserie sulla storia di Spotify. Lo show, che non ha ancora un titolo, sarà basato sul libro Spotify Untold dei giornalisti svedesi Sven Carlsson e Jonas Leijonhufvud.

Daniel Ek e Martin Lorentzon hanno lanciato Spotify nel 2006 all’apice della pirateria musicale online. Gli imprenditori tecnologici continueranno a sostenere il popolare servizio musicale che ha segnato la rivoluzione dello streaming del settore.

Yellow Bird UK, una divisione del gruppo paneuropeo Banijay, produrrà le serie in lingua svedese e inglese per Netflix. Berna Levin sarà il produttore esecutivo e alla regia ci sarà Per-Olav Sorensen, come ha anticipato l’Hollywood Reporter.

“È il racconto di come un piccolo gruppo di addetti ai lavori della tecnologia svedese ha trasformato la musica – per è fatta e come la ascoltiamo”, ha spiegato Levin. “È davvero una storia per i nostri tempi. Non parla solo del modo in cui tutte le nostre vite sono cambiate nell’ultimo decennio, ma riguarda anche la battaglia per l’influenza culturale e finanziaria in un mondo globalizzato e digitalizzato”.

Leggi anche