Home TV News TV

Marilyn Manson sarà nel cast di ‘American Gods 3’

Interpreterà Johan Wengren, leader e fondatore assetato di sangue della viking death metal band Blood Death

Photo by Daniel Boczarski/Getty Images

Lo vedremo nei prossimi mesi in tv con The New Pope di Paolo Sorrentino, ma Marilyn Manson deve averci preso gusto: dopo la conferma che farà parte del cast di The Stand, serie tratta dal romanzo di Stephen King L’ombra dello scorpione, sarà anche tra i protagonisti della terza stagione di American Gods.

Manson è tutt’altro che estraneo al piccolo schermo – ha già fatto parte anche del cast di Sons of Anarchy – e interpreterà Johan Wengren, leader e fondatore assetato di sangue della viking death metal band dei Blood Death, che Deadline descrive come “una fonte di energia per Mr. Wednesday nella sua battaglia contro i nuovi dei”.

“Come ammiratore storico del suo talento come autore, artista, musicista e attore, è davvero stupefacente lavorare con Mr. Manson alla terza stagione di American Gods“, ha detto lo showrunner Chic Eglee della nuova aggiunta al cast guidato da Ricky Whittle. “Con la sua energia, arguzia ed entusiasmo sconfinato per tutto ciò abbia a che fare con Neil Gaiman, la sua performance nei panni di Johan, un guerriero norvegese al servizio di Odino, promette di essere inquietante, originale e molto divertente”.

La terza stagione di American Gods debutterà il prossimo anno e il personaggio di Manson comparirà in quattro episodi.

Leggi anche