Home TV News TV

Luke Perry: l’ictus è stato devastante, l’attore sedato in ospedale

Sui social i messaggi di affetto dei colleghi alla star di 'Beverly Hills, 90210' e 'Riverdale'. Shannen Doherty scrive: "Ti stringo forte e ti do la mia forza"

Foto: Mark Davis/Getty Images

***Aggiornamento ore 16 del 1 marzo***

Secondo le fonti di TMZ, Luke Perry sarebbe in coma farmacologico. Il sito ha contattato familiari e portavoce e fa sapere che l’ictus è stato devastante. Quando i paramedici sono arrivati a casa sua, l’attore era cosciente e parlava, ma le sue condizioni sono peggiorate subito e per questo è stato ricoverato in ospedale. Se i familiari confermano la notizia del coma indotto dai medici, l’ufficio stampa di Perry invece parla stato di sedazione profonda.

Intanto molte delle co-star di Luke Perry da Beverly Hills, 90210 a Riverdale hanno postato sui social messaggi di sostegno e vicinanza all’attore: Ian Ziering ha scritto “Non ci sono parole per esprimere quello che provo dopo queste notizie scioccanti. Preghiamo tutti per la sua pronta guarigione” mentre Shannen Doherty ha pubblicato la foto di un abbraccio con l’attore insieme alla caption: “Il mio amico. Ti stringo forte e ti do la mia forza. Ce la farai”.

 

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

No words can express what my heart feels hearing today’s shocking news. Let us all say a prayer for his speedy recovery.

A post shared by Ian Ziering (@ianziering) on

 

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

My friend. Holding you tight and giving you my strength. You got this.

A post shared by ShannenDoherty (@theshando) on

Anche i protagonisti di Riverdale Cole Sprouse e Lili Reinhart hanno scritto dei messaggi di affetto per Perry.

 

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Love you bud

A post shared by Cole Sprouse (@colesprouse) on

 

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Thinking of you, Luke. And praying for your safe recovery.

A post shared by Lili Reinhart (@lilireinhart) on

v

****

Luke Perry si trova in ospedale. Secondo il sito americano TMZ, l’attore avrebbe avuto in ictus e sarebbe sotto osservazione in una clinica di Los Angeles. A dare la notizia il sito americano TMZ. Per il momento non ci sono ulteriori informazioni sul suo stato di salute.

La brutta notizia arriva nello stesso giorno in cui Fox ha annunciato il ritorno di Beverly Hills, 90210, il telefilm cult degli anni ’90 in cui interpretava il bad boy Dylan McKay e che lo ha reso famoso.

Mentre i suoi ex colleghi – Jennie Garth, Ian Ziering, Jason Priestly, Brian Austin Green, Tori Spelling e Gabrielle Carteris – torneranno a lavorare insieme, Luke e Shannen Doherty non hanno aderito al progetto.

Da un paio d’anni Perry, 53 anni, interpreta il padre di Archie, Fred Andrews, in Riverdale e aveva girato di recente alcuni episodi a Los Angeles.

Leggi anche