L’omicidio di Tupac arriva in televisione

Sei episodi che raccontano la riapertura del caso sulla morte del rapper. Dal 24 settembre su Crime+Investigation

Arriva su Crime+Investigation (in esclusiva su Sky al canale 119) la serie in sei episodi che punta i riflettori sulla storia dell’assassinio di Tupac Shakur, stella del rap della West Coast, che rimane, a 22 anni dalla quella notte, un crimine irrisolto. Tupac: il caso è aperto andrà in prima visione assoluta da lunedì 24 settembre alle 22.00. Potete vedere una clip in anteprima qui sopra.

La docu-serie racconta la riapertura del caso fortemente voluta dalla madre dell’artista afro-americanom, Afeni Shakur, decisa a dare giustizia al figlio: il detective Crump e la giornalista Stephanie Frederic provano a riaprire le indagini, riesaminano gli indizi, interrogano nuovi testimoni, ricostruendo l’omicidio e la vita di Tupac.

Una vita ricca di successi discografici ma anche di numerosi problemi con la legge e rapporti ostili con i rapper dell’East Coast. Con oltre 85 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, Tupac è considerato il rapper più grande e influente mai esistito, nonostante la breve carriera musicale e la scomparsa a soli venticinque anni avvenuta il 13 settembre 1996 a Las Vegas in una sparatoria che tutt’oggi, a 22 anni dall’accadimento, non ha ancora trovato giustizia.