La seconda stagione di ‘Stranger Things’ suonerà come ‘Twin Peaks’

Michael Stein e Kyle Dixon dei Survive hanno parlato della colonna sonora dei prossimi episodi della serie di Netflix

«Vogliamo che la nostra musica abbia lo stesso impatto di quella di Twin Peaks», hanno detto Michael Stein e Kyle Dixon in una recente intervista per Billboard. I due membri dei Survive sono tornati a lavorare alla colonna sonora di Stranger Things (hanno già firmato quella della prima stagione) e questa volta hanno le idee molto più chiare.

«La band adesso è molto più popolare, quindi abbiamo sempre meno tempo per lavorare al materiale più concettuale. Diciamo che abbiamo capito cosa funziona e cosa no: quest’anno non abbiamo ancora ricevuto nessun “no”, la volta scorsa è capitato. Abbiamo anche dovuto modificare più volte alcuni passaggi, non andavano bene con il montaggio. Per fortuna ora conosciamo meglio i gusti della produzione» ha detto Stein.

Le atmosfere musicali della seconda stagione di Stranger Things – in arrivo su Netflix il giorno di Halloween – non saranno molto diverse da quelle della prima: «La colonna sonora sarà ancora basata sui sintetizzatori, per il momento non ci è stato chiesto molto altro. Magari qualcuno dei nuovi personaggi avrà bisogno di un tema di chitarra!»