Home TV News TV

Julia Roberts e Sean Penn saranno protagonisti di una serie sul Watergate

Nel super cast dello show, prodotto dal creatore di 'Mr. Robot' Sam Esmail, ci sono anche Armie Hammer e Joel Edgerton

Foto: Michael Kovac/Getty Images for CORE Gala

Il creatore di Mr. Robot Sam Esmail produrrà una serie sul Watergate con un super cast, che comprende Julia Roberts, Sean Penn, Armie Hammer e Joel Edgerton.

Basato sul podcast di Slate Slow Burn, lo show si chiamerà Gaslit e si concentrerà sulle storie non raccontate e sui personaggi dimenticati del Watergate, dagli incompetenti e opportunisti collaboratori di Nixon, ai fanatici squilibrati complici dei loro crimini, fino agli informatori che alla fine avrebbero fatto crollare tutto.

Julia Roberts (che torna a lavorare con Esmail dopo Homecoming) sarà Martha Mitchell, una socialite dell’Arkansas, moglie del fedele Procuratore Generale di Nixon John Mitchell, interpretato da Sean Penn. Nonostante l’affiliazione al partito, è la prima persona a lanciare pubblicamente l’allarme sul coinvolgimento di Nixon nel Watergate, causando la distruzione della presidenza e della sua vita personale. Il Mitchell di Penn è descritto come caratteriale, sboccato e spietato, ma innamoratissimo della moglie. Sarà costretto a scegliere tra lei e il Presidente.

Armie Hammer impersonerà invece John Dean, giovane consigliere della Casa Bianca e arrogante arrivista, diviso tra le sue ambizioni e la lotta con la sua coscienza sul mentire per proteggere il Presidente. Infine Edgerton vestirà i panni di G. Gordon Liddy, un veterano della guerra di Corea ed ex agente dell’FBI, a capo dell’unità speciale di investigazione soprannominata “gli idraulici” di Nixon, con il compito di impedire la fuoriuscita di informazioni classificate, come ad esempio i Pentagon Papers.

Leggi anche