‘Il Signore degli Anelli’, nella serie ci sarà «il più grande cattivo uscito dalla penna di Tolkien» | Rolling Stone Italia
Home TV & Serie News TV

‘Il Signore degli Anelli’, nella serie ci sarà «il più grande cattivo uscito dalla penna di Tolkien»

Ecco (finalmente) la sinossi dettagliata dell'attesissimo prequel che gli Amazon Studios stanno girando in Nuova Zelanda

Amazon Studios ha finalmente rivelato una sinossi dettagliata della serie prequel del Signore degli Anelli (riportata per la prima volta da TheOneRing.net), che anticipa il ritorno del «più grande cattivo che sia mai uscito dalla penna di Tolkien». Eccola:

«La serie degli Amazon Studios porta sugli schermi per la prima volta le leggende eroiche della Seconda Era nella storia della Terra di Mezzo. L’epico dramma è ambientato migliaia di anni prima degli eventi dello Hobbit e del Signore degli Anelli di Tolkien e riporterà gli spettatori a un’epoca in cui i poteri venivano forgiati, i regni ascendevano e cadevano in rovina, gli eroi più impensati venivano messi alla prova, la speranza era appesa a un filo sottilissimo e il più grande il cattivo che sia mai uscito dalla penna di Tolkien minacciava di portare l’oscurità su tutto il mondo. La serie inizia in un periodo di relativa pace e segue un cast di personaggi, sia familiari che nuovi, mentre affrontano il temuto riemergere del male nella Terra di Mezzo. Dalle profondità delle Montagne Nebbiose, alle maestose foreste della capitale degli elfi Lindon, al regno dell’isola mozzafiato di Númenor, fino ai confini più remoti, questi regni e personaggi scriveranno un’eredità che sopravvivrà a lungo».

La Seconda Era segue l’ascesa e la caduta del primo servo del Signore Oscuro Morgoth, Sauron (il «più grande cattivo» di cui sopra): la sua sconfitta sul campo di battaglia è stata mostrata in un flashback durante l’apertura del film del 2001 di Peter Jackson Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello. La posizione inedita di Númenor avrà probabilmente un posto di rilievo nella serie dato che ha svolto un ruolo chiave, che includeva anche la forgiatura del primo anello da parte di Sauron e la caduta dei Nove Re per diventare Spettri dell’Anello.

La serie, attualmente in fase di riprese, è già stata rinnovata per la seconda stagione, è stata creata da J.D. Payne e Patrick McKay; e vede dietro la macchina da presa per i primi due episodi (e tra i produttori esecutivi) il regista J.A. Bayona. Nel cast, tra gli altri, ci sono Will Poulter, Robert Aramayo, Maxim Baldry.

Secondo i rumors, Amazon spenderà 500 milioni di dollari per il progetto con un impegno di cinque stagioni, un investimento senza precedenti per una nuova serie. Le riprese del Signore degli Anelli si stanno svolgendo in Nuova Zelanda, dove anche Jackson ha girato la trilogia. La prima stagione dovrebbe debuttare alla fine del 2021 o nel 2022.

Altre notizie su:  il signore degli anelli