Home TV News TV

Iggy Pop produce una serie tv sul punk

E sullo schermo ci saranno praticamente tutti i grandi nomi.

Iggy Pop è il produttore esecutivo di una nuova serie di documentari televisivi sul punk, che includerà interviste con grandi nomi della scena punk degli anni ’70.

Lo show in quattro parti si intitolerà semplicemente Punk e farà il suo debutto sul canale americano Epix l’11 marzo. Tra i volti presenti John Lydon dei Sex Pistols, Marky Ramone dei Ramones, il leader dei MC5 Wayne Kramer, Jello Biafra dei Dead Kennedys, Debbie Harry e il chitarrista Chris Stein.

Ci saranno anche Dave Grohl, il bassista dei Red Hot Chili Peppers Flea e il bassista dei Guns N ‘Roses Duff McKagan. Punk mostrerà anche personalità del settore musicale dell’epoca come il capo di Elektra Records, Danny Fields, il giornalista Legs McNeil e la regista Penelope Spheeris, che ha diretto film come Wayne’s World.

I dettagli del lancio di Punk nel Regno Unito non sono ancora stati diffusi.

A produrre la serie insieme a Iggy è l’amico John Varvatos, stilista di moda e super appassionato di musica, che ha recentemente lanciato la propria etichetta John Varvatos Records. Varvatos ha detto di Punk: “Esplorare e rivivere la storia del punk è stato un vero e proprio lavoro d’amore per me. La capacità del punk di trascendere generazioni nella sua cultura, musica e stile è una storia che deve essere raccontata. Quindi … facciamolo! ”

Leggi anche