“Gomorra”, ecco come sarà la seconda stagione | Guarda il video

Genny torna in campo e ci saranno due nuovi volti femminili che impareremo presto a conoscere: Patrizia e Annalisa detta Scianel
Fortunato Cerlino, nei panni di don Pietro Savastano. Foto Jule Hering, fonte Sky Atlantic

Fortunato Cerlino, nei panni di don Pietro Savastano. Foto Jule Hering, fonte Sky Atlantic


Togliamo subito ogni dubbio: Genny non è morto.

Già le prime immagini video lo facevano vedere ancora all’opera. E ora ci si mette anche lo stesso Salvatore Esposito: «Se ci sarò, nella seconda stagione sarò un personaggio nuovo». Enigmatico anche Marco Palvetti, che nella serie interpreta Salvatore Conte: «Abbiamo chiuso con un’ipotesi di alleanza tra clan… vedremo se i presupposti saranno mantenuti».

Qualche dettaglio in più arriva da una delle due nuove entrate: Annalisa, detta Scianel, interpretata da Cristina Donadio. Sorella di Zecchinetta, ucciso dagli amici di Genny nella prima puntata, è decisa a non far passare sotto silenzio la morte del fratello e si muoverà per conquistare una fetta del clan Savastano. L’altra donna sarà Patrizia, cioè Cristina Dell’Anna. Commessa in uno negozio di Secondigliano e nipote di Malammore, affiliato di Pietro Savastano, cerca di non farsi mai sfuggire un’informazione, per poi riportarle allo zio.

Ci saranno ancora tutti i protagonisti e le storie in sospeso della prima stagione, a partire da Ciro che trama nell’ombra dopo aver voltato le spalle a tutti. E, ovviamente, don Pietro, alle prese con la riorganizzazione del suo clan dopo la spettacolare evasione che chiudeva la prima stagione.