Home TV News TV

“Gomorra”, ecco come sarà la seconda stagione

Genny torna in campo e ci saranno due nuovi volti femminili che impareremo presto a conoscere: Patrizia e Annalisa detta Scianel

Fortunato Cerlino, nei panni di don Pietro Savastano. Foto Jule Hering, fonte Sky Atlantic

Togliamo subito ogni dubbio: Genny non è morto.

Già le prime immagini video lo facevano vedere ancora all’opera. E ora ci si mette anche lo stesso Salvatore Esposito: «Se ci sarò, nella seconda stagione sarò un personaggio nuovo». Enigmatico anche Marco Palvetti, che nella serie interpreta Salvatore Conte: «Abbiamo chiuso con un’ipotesi di alleanza tra clan… vedremo se i presupposti saranno mantenuti».

Qualche dettaglio in più arriva da una delle due nuove entrate: Annalisa, detta Scianel, interpretata da Cristina Donadio. Sorella di Zecchinetta, ucciso dagli amici di Genny nella prima puntata, è decisa a non far passare sotto silenzio la morte del fratello e si muoverà per conquistare una fetta del clan Savastano. L’altra donna sarà Patrizia, cioè Cristina Dell’Anna. Commessa in uno negozio di Secondigliano e nipote di Malammore, affiliato di Pietro Savastano, cerca di non farsi mai sfuggire un’informazione, per poi riportarle allo zio.

Ci saranno ancora tutti i protagonisti e le storie in sospeso della prima stagione, a partire da Ciro che trama nell’ombra dopo aver voltato le spalle a tutti. E, ovviamente, don Pietro, alle prese con la riorganizzazione del suo clan dopo la spettacolare evasione che chiudeva la prima stagione.

Leggi anche