Home TV & Serie News TV

George R.R. Martin: «’Game of Thrones’ doveva finire al cinema»

In un’intervista per ‘Welt’, l’autore delle ‘Cronache del ghiaccio e del fuoco’ ha svelato i piani iniziali per il finale dello show

Tyrion Lannister (Peter Dinklage) in una scena dell'ultima stagione di 'Game of Thrones'

George R.R. Martin, l’autore de Le Cronache del ghiaccio e del fuoco, la saga di libri da cui è tratto Game of Thrones, ha parlato del finale della serie in un’intervista per Welt. Secondo Martin, i piani iniziali degli showrunner David Benioff e Dan Weiss prevedevano di chiudere la storia in tre film, e non con l’ottava stagione. “Game of Thrones doveva finire al cinema”, ha detto lo scrittore. “Ne abbiamo parlato seriamente quattro o cinque anni fa, poi HBO ha deciso diversamente”.

Martin ha approfittato dell’intervista per parlare del finale dei libri, che a quanto pare potrebbe essere diverso da quello della serie. “Il pubblico conosce un finale, non IL finale”, ha detto. “Non mi aspettavo che la serie superasse i libri. Ma non importa, continuerò a fare quello che ho fatto negli ultimi anni: scrivere The Winds of Winter e poi iniziare il successivo, A Dream of Spring. Poi si vedrà”.