Home TV News TV

Frank Underwood ha il suo ritratto alla National Portrait Gallery

È stato svelato il quadro di Jonathan Yeo che ritrae il protagonista di "House of Cards" dentro lo studio Ovale

Come ogni presidente che si rispetti, Frank Underwood ha il suo ritratto alla National Portrait Gallery.

È stato svelato ieri sera il quadro, realizzato da Jonathan Yeo, che ritrae Kevin Spacey seduto nello studio Ovale della Casa Bianca. Normalmente, i ritratti presidenziali vengono realizzati dopo la scadenza dei termini del mandato, ma, come ha detto Spacey alla conferenza stampa, «Visto che Francis Underwood non crede nei termini del mandato, non capisco perché non dovrebbe essere presentato ora».

President Francis J. Underwood. #HouseofCards

Una foto pubblicata da House of Cards (@houseofcards) in data:

Il ritratto, formato extra-large, è stato firmato dal pittore britannico Yeo, che ha mantenuto la natura “televisiva” del personaggio, con una sorta di effetto pixel. «Abbiamo provato a imitare la formalità di un ritratto ufficiale, ma allo stesso tempo lasciare alcune pennellate che suggeriscono un’immagine digitale», ha detto il pittore.

Da mercoledì, il ritratto sarà visibile a tutti, vicino all’ingresso dal museo.

Ieri è anche stato il giorno dell’arrivo di Kevin Spacey su Instagram. Ovviamente, con una foto all’esterno della Casa Bianca. “I’m a man of the people”, dice nella didascalia.

I'm a man of the people. Even I like to take a selfie outside my house from time to time. Welcome to my Instagram.

Una foto pubblicata da Kevin Spacey (@kevinspacey) in data:

Leggi anche