Home TV News TV

Eminem si è incazzato con Netflix

Il rapper ha preso malissimo la cancellazione di 'The Punisher' e si è sfogato con un tweet

L’incazzatura dei fan dopo la cancellazione di The Punisher ha trovato un portavoce: Eminem.

Lunedì è stato ufficialmente confermato che lo show Marvel non tornerà sulla piattaforma, una mossa arrivata prima che la Disney lanci il proprio servizio di streaming, cosa che dovrebbe accadere entro la fine dell’anno.

E Marshall Mathers ha scritto su Twitter: “Caro Netflix, riguardo la cancellazione di The Punisher, state facendo una cazzata! Cordialmente, Marshall”

Con lo stop a The Punisher, tutte le serie legate ai Defenders – Jessica Jones, Iron Fist, Daredevil e Luke Cage – sono state bloccate.

Un fan ha risposto a Eminem: “Basta che compri i diritti dello show da Netflix e produci la serie sotto l’etichetta Slim Shady”.

Dopo il post di addio di Jon Bernthal, che interpretava il veterano diventato vigilante, la fine di The Punisher è stata confermata anche da Jeph Loeb in una dichiarazione che però sembra lasciare la porta aperta per un eventuale ritorno.

“Il nostro partner potrebbe aver deciso di non continuare a raccontare questi grandi personaggi … ma voi conoscete la Marvel… Come disse una volta papà di Matthew Murdock, ‘Un uomo non si misura dall modo in cui viene messo al tappeto, ma da quello in cui si rialza’”.

Leggi anche