Ecco tutte le prossime serie Netflix ‘made in Italy’ | Rolling Stone Italia
Home TV & Serie News TV

Ecco tutte le prossime serie Netflix ‘made in Italy’

Storie originali, adattamenti di romanzi bestseller, incursioni ‘di genere’. Tra i nomi coinvolti Valeria Golino, Matilda De Angelis e Federico Cesari, il Martino di ‘SKAM Italia’

Valeria Golino e Matilda De Angelis

Foto: Warner Bros./Netflix

Sono state annunciate le nuove serie italiane originali “made in Netflix”. Di alcune – La vita bugiarda degli adulti, tratta dall’ultimo romanzo di Elena Ferrante – già si sapeva, altre sono delle novità. Ecco i titoli (e i nomi coinvolti).

La vita bugiarda degli adulti
Già sapevamo che alla guida di uno dei titoli più attesi del futuro italiano di Netflix ci sarà Edoardo De Angelis, autore di Indivisibili e, di recente, del nuovo adattamento di Natale in casa Cupiello di Eduardo De Filippo. Sarà lui a scrivere (con Laura Paolucci e Francesco Piccolo) e dirigere l’adattamento del bestseller “post Amica geniale” di Elena Ferrante, e ora è stato annunciato un grosso nome del cast: Valeria Golino, da oggi anche su Apple TV+ con la seconda stagione di The Morning Show. La storia è quella di Giovanna e del suo passaggio dall’infanzia all’adolescenza nella Napoli degli anni ’90, sospesa tra quartieri borghesi e zone più popolari. Golino avrà uno dei ruoli principali.

Lidia Poët
Titolo provvisorio del nuovo progetto by Matteo Rovere, che torna a dirigere (insieme alla Letizia Lamartire del Divin Codino) la “sua” Matilda De Angelis, stavolta nei panni della donna che, nella Torino di fine ‘800, iniziò una battaglia legale per diventare avvocato. Fino a diventare il primo avvocato donna in Italia. La produzione è di Groenlandia, la casa di produzione dello stesso Rovere e di Sydney Sibilia.

Tutto chiede salvezza
Dal romanzo di Daniele Mencarelli candidato al Premio Strega 2020, una dramedy nelle mani di Francesco Bruni (Scialla!, Tutto quello che vuoi, Cosa sarà), che racconterà la storia autobiografica di Daniele, un ragazzo depresso che si ritrova in un ospedale psichiatrico. A interpretare il protagonista ci sarà Federico Cesari, reso noto dal ruolo di Martino in SKAM Italia.

Briganti
Dopo il successo sempre “made in Netflix” di Baby e Il Divin Codino, i fratelli Nicola e Marco De Angelis producono un period sui generis che racconta la storia di Filomena, una donna nella Sicilia dell’800 che si unisce a un gruppo di briganti e va alla ricerca di un tesoro fatto di lingotti d’oro rubati da Giuseppe Garibaldi a una banca siciliana. Ispirato a fatti realmente accaduti, la serie è scritta dai GRAMS*, lo stesso collettivo dietro Baby.
>
Nemesis