Home TV & Serie News TV

È morto Solange, sensitivo, personaggio tv e cantante cult

Il primo Sanremo senza di lui...

Foto via Facebook

È morto Solange, sensitivo e noto volto televisivo. Nato a Livorno 69 anni fa, all’anagrafe faceva Paolo Bucinelli. È stato trovato senza vita nel pomeriggio del 7 gennaio nella sua abitazione di Collesalvetti (Livorno). A trovare il corpo sono stati i vigili del fuoco, avvisati da alcuni amici di Bucinelli, che si erano preoccupati perché non rispondeva da giorni al telefono. Le cause del decesso sarebbero naturali. Bucinelli si era recato al pronto soccorso domenica scorsa per un problema glicemico, ma era stato dimesso.

Solange aveva iniziato la sua carriera di sensitivo negli anni ’80, decennio in cui aveva anche inciso alcuni 45 giri come cantante: vedi i cult Ma che bandiera è questa qua, Palline colorate. Negli anni ’90, partecipò a numerose trasmissioni di successo come La sai l’ultima? e Buona domenica. Nel 2004, prese parte come concorrente alla prima edizione del reality La fattoria. Dopo aver pubblicato vari libri e inciso un altro singolo (Sole, Sole Solange, del 2006), ha continuato ad apparire in tv come ospite. Tra le sue ultime comparsate, la lite col “rivale” Otelma a Domenica In due anni fa.

Era anche un habitué del Festival di Sanremo, tanto che la sua presenza davanti all’Ariston era attesa da curiosi e aficionados della riviera ad ogni edizione.

Altre notizie su:  Solange