È morto l’attore Gianfranco D’Angelo | Rolling Stone Italia
Home TV & Serie News TV

È morto l’attore Gianfranco D’Angelo

Aveva 84 anni. Negli anni ’80 era un’icona della comicità italiana, uno dei voti più amati di ‘Drive In’

Gianfranco D'Angelo

Foto: Ernesto Ruscio/Getty Images

È morto Gianfranco D’Angelo. L’attore, comico, doppiatore e cabarettista avrebbe compiuto 85 anni il 19 agosto ed era ricoverato al Policlinico Gemelli. Negli anni ’80 e ’90 era uno dei volti più noti della comicità italiana, grazie al lavoro con il gruppo del Bagaglino e soprattutto a trasmissioni come Drive In, dove ha conquistato il pubblico con le sue imitazioni e personaggi come il Tenerone, il giornalista Gervasetto e il domatore Armando.

Nato a Roma nel 1936, D’Angelo inizia la sua carriera a teatro. Poi all’inizio degli anni ’71 arriva il debutto in Rai, dove è apparso in vari programmi e accanto a Raffaella Carrà e Sandra Milo. Successivamente arrivano le collaborazioni con il Bagaglino e, nel corso degli anni ’80, la conduzione della prima stagione di Striscia la Notizia e il successo di Drive In.

Al cinema è stato uno dei protagonisti del periodo delle commedie sexy: ha recitato in La liceale, La dottoressa del distretto militare e La soldatessa alle grandi manovre. Il suo ultimo lavoro è del 2019: si tratta di W gli sposi, il film diretto da Valerio Zanoli. Aveva due figlie, Daniela e Simona, entrambe attrici.