Home TV News TV

DMAX ha preparato la Giornata Mondiale del Divano perfetta

Sul divano si può mangiare, dormire, fare una famiglia o stare in famiglia. Celebriamo il mobile più importante della casa con la maratona televisiva preparata da DMAX

Il divano è il miglior amico dell’essere umano? Probabilmente. È l’arredo che trasforma delle mura in una casa, nonché l’acquisto più importante per il nuovo appartamento. Puoi mangiarci, dormirci, farci l’amore. Farci una famiglia, o starci con la famiglia. È l’isola predisposta al relax. Togli le scarpe, ti allunghi e il mondo attorno si attenua. Tutto ritorna a misura d’uomo.
 
A rendere omaggio al nostro migliore amico, ci ha pensato il canale DMAX istituendo la Giornata Mondiale del Divano; una maratona per veri atleti del sofà. Perché i veri eroi del divano, stoici (mai resistenza fu più soffice) conoscono le sue tre regole auree:
 
1. Sul divano non ci sono altri esseri umani o, quantomeno, sono proibiti gli estranei. Finalmente sei al sicuro.
 
2. Il mondo fuori non esiste più. Se ti senti solo, tirati la copertina di pile fin sopra al naso e goditi questo nuovo utero materno. Sentirai la malinconia svanire in un abbraccio.
 
3. Il divano non giudicherà il tuo outfit, puoi indossare quel pigiama in flanella.

 
Per la Giornata Mondiale del Divano, DMAX ti ha preparato una scaletta per cui non hai più ragioni di alzarti: il Banco dei Pugni, Man vs Food, Nudi e Crudi. Una maratona televisiva che dal canale 52 ha vissuto anche sui social dove le web star Annie Mazzola, Melissa Greta Marchetto, Dario Spada, Wad e Menestrelloh si sono alternati in questa ideale staffetta. E se la conoscenza delle tre regole auree non era sufficiente, nei social di DMAX si trovavano tutti i consigli per sopravvivere al meglio.

Com’è andata? Potete vederlo nel video in cima all’articolo.

Leggi anche