Home TV News TV

Bill Cosby è stato condannato da 3 a 10 anni di carcere

Il comico 81enne, che stato definito dal giudice «un violento predatore sessuale», dovrà scontare la pena in una prigione statale.

Bill Cosby. Foto di Media Punch / IPA

Bill Cosby è stato condannato a una pena compresa tra i tre e i dieci anni di prigione per aver drogato e aggredito sessualmente una donna nel 2004.

«È tempo di giustizia», ha detto il giudice Steven O’Neill, che ha pronunciato la sentenza martedì al tribunale della contea di Montgomery a Norristown, in Pennsylvania, definendo Cosby «un violento predatore sessuale». Per questo l’attore dovrà inoltre sottoporsi a una terapia psicologica permanente e sarà inserito nel registro nazionale dei predatori sessuali.

Il comico 81enne è stato immediatamente arrestato e portato via in manette dopo che il giudice ha rifiutato di rilasciarlo su cauzione, sostenendo che «potrebbe essere un pericolo per la comunità». Sconterà la sentenza in una prigione di stato.

Cosby è stato riconosciuto colpevole all’inizio di quest’anno di aver drogato e molestato Andrea Constand, dipendente della Temple University, nella sua casa di Philadelphia nel 2004. La condanna ha provocato la caduta in disgrazia per il comico conosciuto come “America’s Dad”, anima della serie tv I Robinson.

Il pubblico ministero aveva chiesto da cinque a dieci anni di carcere, citando la gravità del crimine di Cosby e la sua mancanza di rimorso. L’avvocato di Cosby ha chiesto gli arresti domiciliari, sostenendo che non sia pericoloso ed che sia troppo vecchio e fragile per passare il tempo dietro le sbarre.

Constand, che considerava Cosby un amico e un mentore al tempo dell’assalto, ha testimoniato che lui le aveva dato tre pillole blu che le avevano fatto perdere i sensi. Si era svegliata scoprendo con l’attore la penetrava con le dita, toccandole i seni e appoggiando la mano sui genitali.

Cosby ha negato di aver commesso un errore e ha affermato che il suo rapporto con Constand era consensuale e che le pillole che le aveva dato erano semplicemente farmaco da banco contro il raffreddore.

Il lavoro della Constand con la squadra di basket femminile dell’università richiedeva ancora che lei interagisse con Cosby, un fiduciario della scuola. «Il suono della sua voce al telefono sembrava un coltello che mi attraversava le budella», ha detto.

L’attore è stato condannato all’inizio di quest’anno con tre capi d’accusa di violenze sessuali aggravata, diventando la prima celebrità giudicata colpevole di reato dall’avvento del movimento #MeToo contro violenza e molestie sessuali.

Il caso è l’unico ad essere arrivato in tribunale contro Cosby, ma più di 60 donne hanno dichiarato di essere state abusate o molestate, molte di loro sostengono anche di essere state drogate e molestate mentre non erano coscienti o lucide. Altre cinque donne hanno testimoniato al processo di Cosby di essere state aggredite. L’udienza lo scorso anno si era conclusa senza che la giuria avesse raggiunto un verdetto.

Leggi anche