Musica e cambiamento climatico: parola a Brian Eno | Rolling Stone Italia

Home TV & Serie Documentari

Musica e cambiamento climatico: parola a Brian Eno


Nella nuova puntata della serie di ARTE ‘Tracks’, il produttore e compositore ha parlato del ruolo e delle responsabilità degli artisti nella battaglia contro il riscaldamento globale

Due anni fa, ai tempi dell’uscita di Everyday Life, i Coldplay avevano promesso che sarebbero tornati as suonare dal vivo solo con un tour che non danneggiasse l’ambiente. Un mese fa, mentre presentavano l’ultimo Music of the Spheres, hanno confermato che ce l’hanno fatta: tutti i prossimi concerti del gruppo saranno interamente eco-sostenibili. La mossa della band di Chris Martin fa inquadrata in un contesto più ampio: sono moltissimi, infatti, gli artisti che sostengono pubblicamente le battaglie di “Fridays for Future” contro il riscaldamento globale. La maggior parte dei concerti, però, non è a impatto zero: quali sono le responsabilità degli artisti? Possono fare qualcosa per influenzare l’opinione pubblica? Tracks, la serie di ARTE, l’ha domandato al leggendario produttore Brian Eno.

Altre notizie su:  Arte