La coreografa che decolonizza la danza | Rolling Stone Italia

Home TV & Serie Documentari

La coreografa che decolonizza la danza


Con la sua versione hip hop di ‘Les Indes Galantes’, Bintou Dembélé è diventata la prima donna a curare un balletto per l’Opera di Parigi. Il nuovo documentario di ARTE racconta la sua storia 


Nel 2019, alla Bastille di Parigi, Bintou Dembélé ha portato in scena un’opera rivoluzionaria, una versione hip hop di Les Indes Galantes, l’ode all’esotismo coloniale scritta nel diciottesimo secolo da Jean-Philippe Rameau. È la prima volta in trecentocinquanta anni che una donna di colore cura la coreografia di un balletto all’Opera di Parigi: il nuovo documentario di ARTE, realizzato per la serie Ginnastica culturale, racconta la sua storia.

Altre notizie su:  Arte