Home TV Documentari

Klaus Dinger e i Neu!, dalla Germania alla conquista della musica

Il nuovo documentario di ARTE svela i segreti del krautrock e del ritmo di Dusseldorf, che ha influenzato Bowie, Iggy Pop e i Primal Scream. Merito di un batterista visionario, che ha contributo anche alla leggenda dei Kraftwerk

Ha influenzato David Bowie, Iggy Pop, i New Order, i Primal Scream e decine di artisti di ogni genere, dal rock alla tecno, in tutto il mondo. Il suo contributo alla creazione di un suono della contemporaneità è riconosciuto universalmente, molto meno nel suo Paese, la Germania. È la storia di Klaus Dinger (1946-2008), inventore del beat motorik e batterista e fondatore assieme a Michael Rother dei Neu!, che Dinger fondò insieme a Michael Rother quando decisero di lasciare i Kraftwerk.

La frenesia delle sue percussioni racconta un’epoca e ha dato vita a un filone florido ed entrato nella leggenda come il cosiddetto “ritmo di Dusseldorf”. Il nuovo documentario di ARTE, con interviste a protagonisti dell’epoca ed “epigoni” del re del krautrock, svela un Dinger segreto e magico.

Leggi anche