Home TV Documentari

In India c’è una montagna di rifiuti grande come il Taj Mahal

L'enorme discarica di Ghazipur espone la popolazione locale a malattie respiratorie e cardiovascolari. Il sito doveva chiudere nel 2002, ma il governo è immobile. Il nuovo documentario di ARTE racconta cosa sta succedendo

A est di Nuova Delhi, una montagna di rifiuti alta quasi quanto il Taj Mahal si innalza nella discarica di Ghazipur provocando enormi danni alla sanità pubblica. È alta più di 70 metri, ed è destinata a crescere con le tonnellate di rifiuti in arrivo dalla capitale indiana. La discarica riempie l’aria e i corsi d’acqua della zona di fumi tossici e polveri sottili, e chi vive negli slum vicini è esposto a malattie respiratorie e cardiovascolari.

Il sito doveva chiudere nel 2002, ma non è ancora successo. Per questo, un collettivo di abitanti ha scelto di combattere l’autorità per vie legali. Il nuovo documentario di ARTE racconta cosa sta succedendo.

Leggi anche