Home TV Documentari

Il paradosso Wuhan

Dallo scorso agosto la città-epicentro della pandemia ha riavviato ogni tipo di attività, dalle visite culturali alle serate in discoteca. Il nuovo reportage di ARTE racconta cosa sta succedendo

Sembra un paradosso, ma oggi a Wuhan si respira un’aria di libertà: niente mascherine, feste nei locali notturni, eventi con grande affluenza. Pochi mesi fa la città era la “figlia malata” del regime di Pechino, oggi invece la propaganda la descrive come un modello da seguire. La vita dei cittadini, dicono le autorità, è tornata la stessa di un tempo.

Dallo scorso agosto, infatti, la città-epicentro della pandemia del coronavirus ha riavviato ogni tipo di attività, dalle visite culturali alle serate in discoteca: il nuovo reportage di ARTE racconta cosa sta succedendo.

Altre notizie su:  Arte