Haiti: un ospedale nell’inferno delle gang | Rolling Stone Italia

Home TV & Serie Documentari

Haiti: un ospedale nell’inferno delle gang

Dopo la morte del presidente Jovnel Moïse la violenza nel Paese è aumentata enormemente a causa degli scontri tra gang rivali. Il nuovo documentario di ARTE racconta la crisi dal punto di vista dei medici


Dopo l’uccisione del presidente Jovnel Moïse, avvenuta il 7 luglio 2021, Haiti è alle prese con una crisi profonda, che ha fatto precipitare la situazione politica di un paese già molto fragile. Da allora, gang rivali e bande criminali si sonno rafforzate e organizzate in gruppi armati, e la violenza nelle città è aumentata enormemente, soprattutto nella capitale Port-au-Prince. Il nuovo reportage di ARTE racconta cosa sta succedendo e lo fa dal punto di vista dei medici, con un documentario girato in un ospedale che racconta le difficoltà degli operatori sanitari.

Altre notizie su:  Arte