Covid in Israele: il successo della vaccinazione | Rolling Stone Italia

Home TV & Serie Documentari

Covid in Israele: il successo della vaccinazione


Il nuovo documentario di ARTE racconta l’enorme campagna vaccinale in Israele, dove il ritorno alla normalità potrebbe arrivare già in primavera

Israele sta puntando tutto sul vaccino. Un terzo della popolazione ha già ricevuto la prima dose, si vaccina 15 volte più in fretta di Francia e Germania. Per far decollare al più presto questa enorme campagna, il Paese ha messo in campo capacità considerevoli. Dal 9 dicembre scorso, gli aerei con i vaccini atterrano all’aeroporto di Tel Aviv, poi vengono stoccati in un enorme deposito vicino, in decine di congelatori. Da qui vengono distribuiti in tutto il paese, che potrebbe tornare alla normalità già nella primavera del 2021. In Israele si inoculano 200mila dosi al giorno, 15 volte la media europea, e il paese è diventato un punto di riferimento nella lotta alla pandemia. Qual è il suo segreto? Il nuovo reportage di ARTE racconta cosa sta succedendo.

Altre notizie su:  Arte