Home TV Documentari

Club Kids Drags: un documentario racconta le drag del futuro

Il nuovo episodio di ‘Tracks’, la serie di ARTE sulla cultura underground, è dedicato ai giovani drag che hanno cambiato il clubbing (e superato le divisioni di genere) con stile kawaii e spirito fanciullesco

Le creature della notte diventano opere d’arte: il nuovo episodio di Tracks, la serie di ARTE dedicata alle avanguardie artistiche e alla cultura underground, racconta la storia dei Club Kids Drag, giovani che stanno cambiando le regole del clubbing europeo con spirito fanciullesco. Feticisti, fan del “kawaii”, i Club Kids Drag rappresentano lo “stadio supremo” della drag queen: rivendicano di non somigliare a niente e sono oltre ogni classificazione di genere. In particolare, l’episodio è dedicato a Charity, Tiggy e Prince Jay Jay, tre membri del team internazionale che vuole rivoluzionare le notti europee, a partire dalle serate di club come l’Egg di Londra, dove i Kids Drag si esibiscono regolarmente dal 2016.

Oltre alla storia dei Kids Drag, questo episodio di Tracks racconta anche il cinema del filippino Khavn de la Cruz, sospeso tra horror, comicità, politica e pornografia, il teatro contemporaneo di Milo Rau, la rivoluzione nel manga di Yuichi Yokoyama e la storia del rapper Rag Digga. Potete vederlo in cima all’articolo.

Leggi anche