Home TV & Serie Documentari

Chi è il vero autore delle sculture di Cattelan?

Nel 2016 una scultura di Hitler firmata dall’artista italiano è stata venduta per 13 milioni di euro. Ora Daniel Druet, l’autore materiale dell’opera, ne rivendica la paternità. L’idea dell’artista solitario è solo un mito?



L’8 maggio 2016, a New York, un’opera di Maurizio Cattelan è stata venduta all’asta per poco più di tredici milioni di euro. Si chiama Him e ritrae un Adolf Hitler inginocchiato, penitente, con il corpo da bambino. È una delle opere più famose dell’artista italiano, e ha scatenato diverse riflessioni: l’immagine di Hitler può diventare un’opera d’arte? Qual è il significato di quella scultura? E poi, chi è che l’ha costruita davvero? Chi ha scolpito Hitler?

La statua è opera del francese Daniel Druet, che ricevette le istruzioni di Cattelan – a quanto pare solo una decina di righe – via fax e che ora ne rivendica la paternità. Lo scultore è arrivato persino a scolpire un’altra statua, intitolata Cucù e dedicata proprio a Cattelan, per denunciare il mondo dell’arte contemporanea, un sistema in cui gli artisti concepiscono le opere ma ne affidano la realizzazione agli altri. 

Il nuovo episodio della serie di ARTE Ginnastica Culturale ripercorre la storia di Him e cerca di rispondere a una domanda: l’idea dell’artista solitario è solo un mito?

Altre notizie su:  Maurizio Cattelan Arte