Che fine fanno i miliardari cinesi? | Rolling Stone Italia

Home TV & Serie Documentari

Che fine fanno i miliardari cinesi?

Negli ultimi due anni in Cina diversi miliardari che hanno criticato il governo sono spariti. Il nuovo documentario di ARTE racconta questa storia attraverso la voce di Guo Wengui, imprenditore fuggito negli Stati Uniti

La scomparsa di Jack Ma, il ricchissimo fondatore di Alibaba che non si fa vedere in pubblico da mesi dopo un discorso in cui aveva criticato il governo cinese, ha riaperto il dibattito sul caso degli imprenditori cinesi spariti nel nulla negli ultimi anni. Secondo le ONG, sono più di 400 miliardari, alcuni alla testa delle più grandi aziende del Paese.

Il nuovo documentario di ARTE racconta tutto questo, e lo fa a partire da Guo Wengui, imprenditore che ha chiesto asilo politico agli Stati Uniti e vive a New York. Secondo Wengui, le persone che secondo il regime si sarebbero “lanciate nel vuoto” sono migliaia. Ogni giorno registra dei video in cui denuncia la corruzione del Partito e mette in cattiva luce i suoi nemici al governo. Il documentario racconta la sua storia.

Altre notizie su:  Arte