Bye-Bye Merkel | Rolling Stone Italia

Home TV & Serie Documentari

Bye-Bye Merkel



Dopo 16 anni al potere, Angela Merkel sta per lasciare la scena politica tedesca ed europea. Cosa dicono di lei gli europei? Il nuovo reportage di ARTE raccoglie le voci di Parigi, Atene, Varsavia e Berlino

Angela Merkel

Foto: Zick,Jochen-Pool/Getty Images

Dopo sedici anni al potere in Germania, si avvicina l’addio alla scena politica della Cancelliera Angela Merkel: che bilancio ne traggono i cittadini europei? Da Berlino ad Atene, ARTE propone un Vox Populi itinerante, in giro per il Vecchio Continente, in vista delle elezioni tedesche di questa domenica.

1Qui Parigi

Ora che Merkel è al passo di addio, quale sarà il futuro dell’asse tra Francia-Germania, secondo molti il più adatto a “sorreggere” le sorti dell’Europa? Lodata per aver dato un “volto umano” alla potenza tedesca, criticata per l’eccessiva benevolenza nei confronti dei migranti durante la crisi del 2015, ecco l’opinione dei passanti nella Ville Lumière sul pensionamento della Cancelliera.

2Qui Atene

Politiche di austerità e contenimento del tracollo finanziario 2008-2011, gestione dei flussi migratori e accoglienza dei rifugiati siriani nel 2015… La Grecia è uno dei paesi che più hanno subito gli effetti delle crisi contemporanee, nell’Europa in cui Angela Merkel si è sempre distinta come figura centrale. Cosa pensano di lei all’ombra del Partenone?

3Qui Varsavia

I paesi dell’Unione Europea sono tutti uguali, come recitano i trattati, o forse “alcuni sono più uguali degli altri”? Molti rimproverano a Merkel di aver perpetrato una politica di supremazia tedesca nel Vecchio Continente, mascherata da multilateralismo e invito al dialogo. Dopo 16 anni ininterrotti al vertice del governo federale, come vedono i rapporti tra Polonia e Germania a Varsavia?

4Qui Berlino

Ha governato più di ogni altro leader politico in Europa occidentale, dall’inizio degli anni 2000; è conosciuta per il realismo con cui è riuscita a gestire le crisi più o meno recenti. Ma sul dossier afghano e sulle politiche ambientali, vero tema scottante del nostro tempo, molti le rimproverano ambiguità e tentennamenti: ecco come “Mutti” è vista a Berlino dai suoi stessi concittadini, molto sensibili su certi argomenti.

Altre notizie su:  Arte