Home TV Documentari

Bob Dylan, la storia della fuga dal Nobel in una clip

Il nuovo episodio di TAPE, la serie di ARTE dedicata al dietro le quinte della storia musicale, è dedicato a Bob Dylan e alle sue assenze dagli eventi che vogliono sacralizzarlo

Che sia il Premio Nobel o la Medaglia delle Arti, Bob Dylan è sempre riuscito a schivare le cerimonie e gli eventi che volevano sacralizzarlo. L’esempio più recente è ovviamente quello del Nobel per la letteratura. Alla cerimonia c’erano nomi importanti, dalla principessa di Svezia all’ambasciatrice americana, fino a Patti Smith, ma non Bob Dylan, che non si è presentato all’evento.

Come abbiamo detto, non era la prima volta: Dylan l’aveva già fatto nel 1959, alla festa di fine liceo organizzata dai suoi genitori, nel 2007, quando ha vinto il premio “Principe delle Asturie”, e nel 2010 per la Medaglia delle Arti. Ma come si spiegano tutte queste assenze? Perché Dylan non vuole essere celebrato? La risposta nel nuovo episodio di TAPE, la serie di clip di ARTE che “riavvolge il nastro della storia musicale” raccontando gli aneddoti più incredibili dal dietro le quinte del mondo della musica. Potete vedere l’episodio, come sempre, in cima all’articolo.

Leggi anche