Home TV

Chi sono Emma D’Aquino e Laura Chimenti, ospiti stasera a Sanremo

Le giornaliste sono due popolari volti del Tg 1

Emma D’Aquino e Laura Chimenti con Amadeus

Foto: Daniele Venturelli

Dopo Rula Jebreal, per la seconda serata del Festival al fianco di Amadeus (insieme a Sabrina Salerno) ci saranno due popolari volti del Tg 1: Emma D’Aquino e Laura Chimenti. In forza all’informazione Rai dal 1996, D’Aquino è stata a lungo inviata di Porta a Porta, ha raccontato New York dopo l’attentato alle Torri Gemelle e seguito casi come Cogne e il processo per il delitto di via Poma. Dal 2003 passa alla redazione del notiziario della rete ammiraglia , per cui si è occupata di eventi di cronaca come l’omicidio di Sarah Scazzi, il terremoto dell’Aquila, il delitto di Meredith Kercher e dove conduce l’edizione delle 20. Nel 2016 la giornalista siciliana è stata anche opinionista di Ballando con le stelle insieme ad Alberto Matano.

Dal 2017 poi ha condotto diversi speciali tra cui quello per il 25esimo anniversario della Strage di Capaci (insieme a Franco Di Mare), per l’attentato terroristico di Barcellona e per il crollo del Ponte Morandi a Genova. Per D’Aquino non è la prima volta a Sanremo: nel 2018 è salita sul palco dell’Ariston per un siparietto musicale con Claudio Baglioni sulle note di Sabato pomeriggio. “Porterò al Festival la mia capacità d’improvvisare”, ha detto durante la conferenza stampa.

Insieme a lei arriverà sul palco dell’Ariston la collega romana Laura Chimenti, altro volto di punta del Tg 1. Dopo aver mosso i primi passi nell’agenzia giornalistica Asca, Chimenti approda in Rai nel 1996 come curatrice e conduttrice della rubrica di moda, viaggi e tendenza Style e dal 2000 entra a far parte della redazione mattina del telegiornale. Oggi è redattrice e inviata della redazione economica e, dopo aver condotto le edizioni delle 13.30, delle 17, è stata chiamata a ricoprire il ruolo di conduttrice di prima serata dopo che Maria Luisa Busi ha lasciato per contrasti con la direzione di Augusto Minzolini. Nel 2013 Chimenti ha condotto il Premio Strega con Antonio Caprarica. “Il nostro intervento di stasera? Amadeus vuole che le donne raccontino qualcosa di vero”, ha spiegato in sala stampa. “Stasera uscirà la Laura vera, quello meno nota. Voi mi conoscete perché conduco il Tg, ma io sono soprattutto una madre di tre figli e una donna ironica che ama prendere la vita con leggerezza”.