Home TV

Chi è Rula Jebreal, ospite stasera a Sanremo

Giornalista e scrittrice palestinese, farà un monologo sui diritti delle donne e la violenza di genere

Rula Jebreal

Foto: Pier Marco Tacca/Getty Images

Stasera sul palco dell’Ariston per la 70esima edizione del festival di Sanremo ci sarà anche Rula Jebreal, scrittrice e giornalista palestinese con cittadinanza italiana e israeliana, invitata da Amadeus per parlare di violenza di genere e diritti delle donne.

Jebreal è nata ad Haifa, in Israele, da genitori palestinesi. Dopo il suicidio della madre quando aveva 5 anni è cresciuta in un collegio a Gerusalemme insieme alla sorella Rania. Nel 1993, grazie a una borsa di studio del governo italiano, si è trasferita a Bologna per studiare fisioterapia e negli anni seguenti ha cominciato a fare la giornalista per testate come Il Resto del CarlinoIl Giorno La Nazione, occupandosi di politica estera e Medio Oriente.

Negli anni seguenti Jebreal ha fatto anche televisione, affiancando Michele Santoro ad Annozero, e scritto diversi romanzi. Si è poi spostata negli Stati Uniti dove si è dedicata alla promozione del film Miral, sul conflitto Israele-Palestina, girato dal compagno Julian Schnabel, la cui premiere all’Assemblea generale dell’ONU ha causato le proteste di Israele. Negli Stati Uniti ha fatto anche la giornalista divenendo una figura controversa per le sue posizioni critiche di Israele. 

Stasera Rula Jebreal sarà sul palco del festival di Sanremo per parlare di diritti delle donne, dopo che l’annuncio della sua presenza aveva scatenato non poche polemiche

 

 

 

Altre notizie su:  Sanremo Sanremo 2020