Troppo vento a Las Vegas, c’è tempo solo per le celebrazioni

Dolderer festeggia, Hall al secondo posto e la medaglia di bronzo allo scomparso Hannes Arch

Sarebbe stata soltanto una parata, ma l’ultima gara della Air Race di quest’anno non si è svolta a causa delle raffiche di vento. Interrotta sul finale del primo round, la gara è stata chiusa anzitempo dai giudici. Q«uesta decisione è derivata dall’impossibilità di far volare i piloti in condizioni sicure, elemento che per noi rappresenta la massima priorità e da cui non possiamo prescindere», ha dichiarato il direttore di gara Jim DiMatteo.

Così, la seconda tappa americana è servita a celebrare la vittoria di Dolderer che si era aggiudicato il titolo già nella scorsa gara di Indianapolis. Al secondo posto, Matt Hall che è stato l’unico a saper tener testa al tedesco durante questa edizione. La medaglia di bronzo è stata assegnata ad Hannes Arch, campione austriaco che ha perso la vita in un incidente in elicottero lo scorso mese.

«Torneremo ancora più forti l’anno prossimo. Noi ovviamente non ci arrendiamo e continueremo a difendere questo trofeo», ha detto Dolderer.

La gara è stata anche l’ultima di Nigel Lamb: la leggenda inglese si è infatti ritirato dalle competizioni all’età di 60 anni.