Home Sport

Rolling Mondiale: i risultati esatti delle partite di oggi

Quello della Russia è stato davvero un inizio da sbruffoni, con quel 5 a 0 sotto gli occhi di Putin. Ma con l'Egitto le cose prenderanno una piega ben diversa.

Colombia-Giappone
Fermiamoci per un secondo oppure ragioniamo anche in corsa, di fretta, tanto è probabile che la conclusione sia sempre la stessa: la Colombia rischia seriamente di dilaniare il Giappone. Questa Colombia poi, reduce di un mondiale 2014 da dimenticare ma che comunque, già all’epoca, un 4 a 1 contro i giappi ai gironi, se l’era portato a casa. Con tutta probabilità il risultato sarà ancora più violento, e lo confermano le parole che Akira Nishino, l’allenatore del Sol Levante, si è lasciato scappare in conferenza pre-partita: «Vincere contro la Colombia sarebbe un piccolo miracolo». Ma visto che Medjugorje non è in Russia ma a giudicare dal nome da qualche parte in Abruzzo, la partita finirà con un 6 a 0 per la Colombia.

Senegal-Polonia
3 tazze di riso, 4 pezzi di pesce, 50 gr pesce secco, 3 pomodori freschi, 3 cucchiai di pasta di pomodoro, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 mazzetto di lauro, basilico, timo, sedano, 1 carota tagliata a pezzi, 2 patate senza buccia e tagliata a pezzi, 1 cipolla grande tagliata a pezzi, 4 spicchi di aglio tagliati a pezzetti, 2 melanzane, 100 gr zucca, ½ manioca, 1 cavolo tagliato in 4 pezzi, 200 ml olio di semi di arachide, 1/2 cucchiaio di salsa di pesce, 1 litro e mezzo d’acqua, sale e pepe quanto basta: è la lista di ingredienti del thieboudienne, il piatto nazionale del Senegal, una sfiziosissima via di mezzo fra una zuppa di pesce seduta su un ricco riso speziato. Ora, chi vincerà fra chi mangia thieboudienne e chi mangia Boršč, ovvero una zuppa di barbabietole che i polacchi cuociono con tutta probabilità nelle lacrime? Vittoria del Senegal per 3 bombe caloriche a 1.

Russia-Egitto
Quello della Russia è stato davvero un inizio da sbruffoni, con quel 5 a 0 sotto gli occhi di Putin che almeno per ora ha evitato la sua ira funesta in caso di sconfitta. Facile prendersela con la squadra con il ranking FIFA più basso, peccato però che questo domination tour dei paesi arabi si infrangerà contro il granito della Valle Dei Re, offerto da un Egitto che con tutta probabilità pasteggerà a pane e matrioske per tutta la partita. Pronostico: Russia – Egitto: 2-3.

Leggi anche