Red Bull Air Race: giochi riaperti dopo Ascot

Matt Hall vince la tappa inglese, Dolderer al secondo posto

Una vittoria non fa primavera. Ma sicuramente aumenta le emozioni. La prova di Matt Hall, che si è portato a casa la tappa di Ascot di metà agosto della Red Bull Air Race, riapre i giochi per la classifica finale della gara aerea più veloce del mondo.

Per la prima volta senza nessun problema di meteo, la competizione ha visto trionfare l’australiano Hall, davanti a Matthias Dolderer e Hannes Arch. E sono gli stessi tre nomi che si ritrovano ai primi posto della classifica generale, dove c’è Dolderer primo con 53.25 punti, seguito da Arch e da Hall, balzato al terzo posto dal settimo.

«Mi sento meravigliosamente. Non ero sicuro di come sarebbe stata accolta la vittoria di un australiano sul suolo britannico, ma la standing ovation di decine di migliaia di persone che mi sono trovato davanti, me la ricorderò per tutta la vita» dichiara Hall. «Siamo in una posizione difficile. Potrei guadagnare punti sufficienti per battere Matthias, ma dipende anche da cosa farà lui».

Appuntamento adesso a questo weekend, quando la gara si sposterà in Germania a Lausitzring tra il 3 e il 4 settembre.