Home Sport

Massimiliano Allegri lascerà la Juventus

La società bianconera annuncia che l'allenatore vincitore degli ultimi cinque campionati l'anno prossimo non sarà sulla panchina bianconera. Trovare un successore sarà un rebus molto complicato

Allegri all'Allianz lo scorso 3 maggio

Foto Tullio M. Puglia/Getty Images

“Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020. L’allenatore e il Presidente, Andrea Agnelli, incontreranno insieme i media in occasione della conferenza stampa, che si terrà domani, sabato 18 maggio, alle ore 14 presso la sala conferenze dell’Allianz Stadium”.

Poche righe di comunicato, apparse negli scorsi minuti sul sito della Juventus, rendono ufficiale quelle che finora erano state solo delle voci: l’allenatore vincitore degli ultimi cinque campionati italiani l’anno prossimo non sarà sulla panchina dei bianconeri, nonostante avesse assicurato il contrario all’indomani della dolorosa sconfitta di Champions League contro l’Ajax.

Secondo le ricostruzioni della stampa, Allegri avrebbe chiesto alcuni investimenti importanti sul mercato, ma il presidente Agnelli avrebbe avuto idee diverse. Da qui la decisione di separarsi, di cui domani si saprà qualcosa di più. Non sarà semplice ora trovare un successore per la società torinese: c’è chi pensa a un grande nome come quello di Guardiola, ma pare blindato dal Manchester City, chi invece vede più probabile una soluzione più interna come l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi.

Leggi anche