Home Sport

Le riflessioni su una tavola da surf di Bianca Buitendag

L’atleta Roxy, approfittando di una pausa dalle gare, si è concessa un breve trip sulle coste della Francia che l'ha ispirata

Passare tanto tempo cavalcando le onde di tutto il mondo, camminando su spiagge paradisiache e godendoti panorami mozzafiato, ti spinge necessariamente a riflettere. Riflettere su quello che ti lega a tanta bellezza, a quelle terre, alla tua eredità. Almeno è stato così per l’atleta Roxy Bianca Buitendag, che approfittando di una pausa dalle gare si è concessa un breve trip sulle coste della Francia. E nonostante Bianca sia nata in un luogo lontanissimo da quei posti (il Sudafrica), si è sentita perfettamente in sintonia con quelle onde.

«Nonostante la cultura diversa dalla mia, la Francia è paradossalmente il luogo in cui posso dire di sentirmi davvero a casa. È un luogo ricco di personalità, creatività, di possibilità di crescita. Per me è un vero onore condividere le onde di questo mare».
Questo è solamente l’incipit di un video in cui Bianca si mostra in maniera spontanea e mette a nudo i suoi pensieri e la sua sensibilità di atleta e di persona. Ecco quindi Hope.

Ovviamente l’incipit apre la strada a un sacco di caro vecchio surf fatto come si deve, con Bianca che cavalca le onde come solo lei sa fare, con eleganza e stile!

Leggi anche