Home Sport

In vetta con il motorino (truccato)

Torna a settembre Red Bull Epic Rise, la sfida in salita con l'acceleratore al massimo. Ospite speciale: Tony Cairoli

Un'immagine della scorsa edizione del "Red Bull Epic Rise". Foto: Damiano Levati/Red Bull Content Pool

Un'immagine della scorsa edizione del "Red Bull Epic Rise". Foto: Damiano Levati/Red Bull Content Pool

Cinquanta metri in salita, da fare con l’acceleratore al massimo. Torna il 17 settembre al Crossodromo Internazionale del Ciglione della Malpensa (Cardano al Campo) il Red Bull Epic Rise. Ovvero la sfida tra i motorini più truccati d’Italia.

L’ospite speciale di questa edizione sarà Tony Cairoli, a 30 anni già una leggenda del motocross, che non parteciperà ma assisterà alla sfida.

I concorrenti saranno divisi in tre categorie diverse: Stock, Truccati e Proto, a seconda della quantità di customizzazione dei motorini e delle diverse categorie di cilindrata.

Le iscrizioni sono aperte sul sito fino al 31 luglio ma siate bravi: verranno scelti solo i migliori mezzi, a seconda della fantasia, della meccanica e dello stile del “rello”. Anche perché, oltre ai primi classificati di ogni categoria, verrà premiato anche un Epic Moped, ovvero il motorino più stiloso e creativo.

Leggi anche