I migliori b-boy d’Italia a Firenze

Il cypher italiano del Red Bull BC One arriva sabato 25 in Toscana per eleggere chi volerà ad Amsterdam
Il vincitore del cypher 2016, Mowgli. Foto: Mauro Puccini/Red Bull Content Pool

Il vincitore del cypher 2016, Mowgli. Foto: Mauro Puccini/Red Bull Content Pool


È sabato 25 la data da segnare in rosso per gli appassionati di breakdance, quando i migliori b-boy d’Italia si ritroveranno a Firenze per partecipare al Red Bull BC One Italy Cypher, ovvero le eliminatorie nazionali del trofeo di settore più importante del mondo.

La giornata sarà diviso in due parti: le preselezioni, aperte a tutti, nell’Area Street di Danzainfiera, presso la Fortezza da Basso nel pomeriggio. Da qui verranno selezionate due wild card che si uniranno alle finali previste per la sera allo Space Club, dove troveranno i 14 migliori italiani (Mowgly, Kacyo, Noccio, Movycube, Boogie, Ibra, Paco, Imad Bk, Naz, Kaneki, Cibils, Elia, Goodcat e Snap) ad aspettarli per un testa a testa a eliminazione diretta. In giuria, siederanno Lil G (Venezuela), B.Boy smile (Fundanza Family) e Roxrite (Usa). Chi vincerà volerà ad Amsterdam per incontrare i migliori di altri 34 Paesi: uno solo di loro potrà partecipare poi alle finali mondiali (l’anno scorso a Nagoya).

Guest della serata una crew tutta al femminile, The Waackengers. Oltre a loro si esibiranno anche Virginia Tomarchio, stella del Red Bull Flying Bach, assieme a Lil G.