Il nuovo Hoverboard della Lexus non è una bufala come le altre

La casa automobilistica ha condiviso un filmato, dove viene spiegato per filo e per segno il funzionamento dello skateboard volante ispirato a "Ritorno al Futuro"

Quante volte ci hanno fregato con la storia dell’hoverboard? Ogni anno qualcuno se ne esce fuori con l’invenzione definitiva dello skate volante di Ritorno al Futuro, facendo leva sul sentimento di amore incondizionato e universale che tutti noi nutriamo per la saga. Persino Tony Hawk e il dottor Brown ci avevano illuso un anno fa.

Beh, questa volta la Lexus sembra avercela fatta, guardate nel video qui sopra. C’è però un MA, ed è la restrizione dell’area di utilizzo dello skate volante. Perché funzioni, infatti, è necessario un pavimento metallico che i giganteschi magneti raffreddati ad azoto liquido possano respingere, con un banale gioco di polarità inversa.

C’era sotto la mezza fregatura, però funziona eccome. Parola dello skater professionista Ross McGouran.