Home Rolling Affairs

Rolling Stone Magazine 10

La storia di Tommaso Buscetta - oggi al centro del "Traditore" di Marco Bellocchio - raccontata da chi tra gli ultimi ha incontrato il boss. I Marlene Kuntz e i 20 anni di "Ho ucciso paranoia". Salvini e la rivolta dei balconi

La storia di Tommaso Buscetta, l’uomo che distrusse dall’interno Cosa Nostra, è al centro del “Traditore” di Marco Bellocchio, unico film italiano in concorso a Cannes. Ci siamo fatti raccontare la storia del “boss dei due mondi” da Saverio Lodato, tra le ultime persone a incontrarlo in vita. 30 anni di Marlene Kuntz, 20 di “Ho ucciso paranoia”, uno dei dischi più importanti della band. E ora un tour celebrativo, che ci facciamo raccontare da Cristiano Godano. E poi l’attualità, con la rivolta dei balconi: Matteo Salvini viene a Milano per chiudere la sua campagna elettorale e la città si prepara ad accoglierlo con tanti striscioni di “benvenuto”. Perché l’ironia è l’arma migliore che esista per affrontare il Capitano, spiega Luca Paladini, tra gli organizzatori della colorata “manifestazione” anti-sovranista. Libro della settimana: “Via dal mare” di Ben Marcus.

Leggi anche