Home Rolling Affairs News

Manchester, attacco suicida al concerto di Ariana Grande

22 morti e una cinquantina di feriti, l'attentatore è morto sul colpo

Il bilancio dell'attacco è ancora provvisorio. Foto: Christopher Furlong/Getty Images

Il bilancio dell'attacco è ancora provvisorio. Foto: Christopher Furlong/Getty Images

22 morti, tra cui diversi bambini, e una cinquantina di feriti. È il tragico bilancio di un attacco suicida portato ieri sera a Manchester, nel foyer della Manchester Arena, alla fine del concerto di Ariana Grande.

L’attentatore è morto sul colpo. La polizia sta ancora indagando su eventuali legami con il terrorismo internazionale.

È l’attacco più pesante negli ultimi 12 anni, dopo l’attentato a Londra del 2002.

Subito dopo l’esplosione, la polizia invitava a stare lontani dalla zona dell’accaduto:

Questo invece un video che mostra la folla fuggire verso le uscite:

.

Seguiteci per gli aggiornamenti.

Leggi anche