Home Rolling Affairs News

Lindsay Lohan: «Bulli, lasciate stare Donald Trump!»

«Dovreste iniziare a fidarvi di lui», ha scritto Lindsay su Twitter il Giorno dell'Indipendenza

lindsay lohan trump

Ieri Lindsay Lohan ha scatenato il suo patriottismo, chiedendo ai suoi follower (e a tutta la popolazione americana) di smetterla di trattare male il presidente. La star di Mean Girls ha prima condiviso un tweet di un supporter di Trump: “Questo è per voi, piagnucoloni della CNN! Smettetela di lamentarvi e guardate cosa fa un VERO PRESIDENTE (e un vero uomo)”. Poi ha detto direttamente la sua: “QUESTO è il nostro presidente. Smettetela di bullizzarlo e iniziate a fidarvi di lui. Grazie per il vostro supporto agli Stati Uniti d’America”.

Lindsay è stata spesso criticata per le sue posizioni politiche. Già a febbraio aveva chiesto ai suoi follower (questa volta su Facebook) di schierarsi con il presidente: «Se sei al centro dell’attenzione vieni sempre controllato», ha detto all’epoca. «Lui è il presidente, dobbiamo unirci a lui. Se non potete batterlo, aiutatelo».

Strano, durante la campagna elettorale si era schierata con Hillary Clinton. E Trump, da parte sua, non ha sempre speso parole al miele nei confronti dell’ex star Disney. Nel 2004 Howard Stern, durante un’intervista, gli ha chiesto se sarebbe disposto a passare la notte con lei. Il presidente ha risposto: «Credo sia una donna profondamente turbata, quindi grandiosa a letto», ha risposto Trump. «Ma perché le donne problematiche… sai, molto problematiche, sono sempre le migliori?».

Leggi anche